RIMEDI NATURALI - ANTICA RICETTA CELTICA

Vogliamo iniziare il nostro blog spiegandovi quali possono essere alcune delle possibili applicazioni del nostro UNGUENTO DEI NONNI (colore verde).
Una nota importante prima di continuare la lettura:

Unguento dei Nonni non è un farmaco.  Il prodotto non sostituisce il parere del medico

Protegge da tutti gli agenti atmosferici: freddo, acqua, sole, vento.
Equilibratore della pelle secca o grassa che sia. Rughe, cellulite, smagliature.
Pulizia della pelle, ottimo dopo barba, toglie i punti neri, i peli incarniti, grani di miglio, foruncoli, riassorbimento dei capillari rotti.
Cicatrizzante, ottimo sfiammante; aiuta ls circolazione periferica del sangue, previene le varici.
Ripgmentazione di vecchie cicatrici.
Punture di insetti. Schegge sotto la pelle (fuoriuscita spontanea).
Unghie incarnite, piedi doloranti. Mal di denti (mettere sulla carie).
Mal d'orecchi, otite (introdurre un batuffolo di cotone imbevuto di unguento e ungere anche intorno all' orecchio).
Irritazione da protesi (ungerla e poi dormire con essa)
Affaticamento muscolare, colpo della strega.

Continuate a leggere per conoscere alcune delle molte applicazioni del nostro unguento.

ELENCO DELLE PRINCIPALI APPLICAZIONI DELL'UNGUENTO DEI NONNI

SINTOMI

MODALITA' DI IMPIEGO

DISTORSIONI
STRAPPI MUSCOLARI
CONTUSIONI
EMATOMI

Raffreddare la parte con ghiaccio o acqua 20130 minuti.
Massaggiare il trauma per 201j0 minuti. Se necessario ripetere il massaggio dopo 3 giorni.

ARTRITI
CERVICALI
TENDINITI
ARTROSI
SCIATICA

Leggero massaggio con l'unguento e amaro svedese,meglio se con impacco di questo, da 2 a I ore

GOTTA
PIEDI DOLORANTI E MALEODORANTI

Leggero massaggio sui piedi, una due volte ai giorno

GELONI
OCCHIO DI PERNICE

Massaggiare per qualche giorno finché scompaiono.

BRUCIATURE
SCOTTATRE

La sensazione primaria sarà l'aumento del calore ma in breve tempo il dolore sparirà aiuta a guarire velocemente

DURONI
CALLI
CALLO OSSEO

Limare la callosità con pietra pomice, fare un bagno con acqua e sale,ungere fino alla scomparsa, con callosità tendinee o molto dure, massaggiare spesso e profondamente con movimento rotatorio

CALCIFICAZIONE
DEI TENDINI E ARTICOLAZIONI

Consigliato il massaggio con l'unguento e l'amaro svedese fino al riassorbimento.

EMORROIDI
RAGADI

Ungere la parte 213 volte al giorno. Nel caso di emorroidi interne formare con la pomata delle palline grandi come un chicco di caffè, mettere in freezer e poi usare come supposte 1 o 2 volte al giorno.

FERITE INFETTE
FISTOLE
ERITEMI – ASCESSI

Applicare 2 o 3 volte al giorno

PSORIASI LIEVE
ECZEMI
DERMAIITI

Massaggio con l'unguento e amaro svedese

POLIPI NASALI

Ungere e massaggiare i canali respiratori interessati.
Lunga sarà la cura ma ottimo il risultato. (Saliranno in superficie, sulla pelle come crosta sebacea).

ABBRONZANTE

Diluire nel palmo della mano aggiungendo olio e succo di limone, massaggiarsi bene (3 o 4 giorni saranno succicienti) per evitare ustioni.
Crea una leggera ipertermia con visibile trasudazione e stimola la melanina.

CISTI
TAGLI DA FREDDO

Massaggiare con l'unguento e coprire con un cerotto

ESPETTORANTE BRONCHIALE

Massaggiare il petto con l'unguento

CADUTA dei CAPELLI

Rasarsi e massaggiare per un periodo